Profezie degli ultimi tempi

MESSAGGI CARISMATICI CATTOLICI

MMMessaggi della Madonna del 2003 dati ad Antonio

La Vergine Maria è apparsa ad Antonio per la prima volta nel Santuario di San Lazzaro in Capua (Caserta) il 25 febbraio 2001 come "Vergine della rivelazione degli ultimi tempi". Con i suoi messaggi intende parlare all'umanità intera perché comprenda la necessità di incamminarsi verso Dio. Con amore di madre ci guida verso la preghiera quotidiana, la recita del Santo Rosario e ci invita a guardare a Gesù e alla sua dolorosa passione. Ci indica la strada della conversione per attendere con fede il ritorno di Cristo Glorioso.

Come contattare Antonio

Gruppo di preghiera Regina degli ultimi tempi.

Via San Tammaro Parco delle rose scala B 81043 Capua (CE) Tel.3339210560

Messaggio dell'8 gennaio 2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, ho avvertito la presenza della Vergine degli ultimi tempi sul mio spirito. Ella mi ha detto con tono deciso: non temere, sono la Regina del cielo e Madre dell'umanità. Rapito in estasi dopo queste parole ho visto la Vergine Santa brillare come il sole, aveva nella mano destra una bomba con la miccia accesa e con la stessa mano mi ha indicato l'America nel punto in cui un tempo si ergevano le torri gemelle. Ho chiesto alla Vergine il significato della visione ed Ella mi ha risposto: caro figlio, la visione che ti ho mostrato sta a simboleggiare una guerra nucleare causata inevitabilmente dall'attacco che l'America farà all'Iraq. Se l'America non rifletterà su una possibile risoluzione pacifica della controversia, essa stessa subirà gravemente e atrocemente le conseguenze di questa guerra. Vi saranno milioni di vittime innocenti che pagheranno con la vita il frutto dell'odio fra gli uomini e le Nazioni. Pregate, pregate molto poiché grazie alle vostre preghiere si salveranno molte anime anche se non placherete l'ira di Dio causata dai vostri peccati.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Apocalisse 5, 1-14

Messaggio del 21/01/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, sono stato rapito in estasi dal Signore. Ho visto il cielo aprirsi, all'interno un cavallo bianco come la neve cavalcato da un cavaliere vestito con corazza che con la lancia nella mano destra allontanava satana dal suo percorso. Nella mano sinistra aveva un grande arco. E' sceso da cavallo e ha scagliato una freccia accesa in direzione di un grande vulcano, provocando una enorme eruzione il cui fuoco incandescente ha toccato il cielo. Ho chiesto all'Angelo del Signore il significato della visione ed egli mi ha risposto. Figliolo, la visione simboleggia che i castighi di Dio sono inevitabili per le troppe offese arrecate a nostro Signore. Molto presto la sua ira si abbatterà sull'umanità con morte e distruzione del vostro pianeta. Solo gli eletti saranno salvati poiché, lavati e purificati da ogni peccato, dovranno condurre il popolo di Dio nella Nuova Gerusalemme. Essi sono "i vergini" cioè quelli che non hanno lasciato che satana contaminasse la loro anima e che hanno ascoltato la parola di Dio mettendola in pratica.

Poi mi fu rivolta la parola dal Signore: Amos 2, 4-5; Apocalisse 14, 1-5

Messaggio del 4/02/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, in visione vidi nostro Signore Gesù misericordioso scendere sul Tabernacolo del Santuario con le mani congiunte. Poi allargando le braccia ci benedisse tutti con il segno della croce e con la mano destra mi invitò a guardare verso l'alto. Vidi un carro di fuoco con cocchiere che si dirigeva velocemente verso il nostro pianeta. Chiesi al Signore il significato della visione ed Egli mi rispose: figliolo il carro di fuoco è quello di Enoch, segno del Mio ritorno sulla terra. Figlio mio il Mio ritorno, peraltro, è già avvenuto nei cuori dei miei figli prediletti che Io stesso, quale Signore dell'universo, ho scelto e addestrato in questi ultimi tempi per la battaglia finale. In questi figli molti riconosceranno la mia potenza divina su di loro, essi avranno il compito di condurre quanti avranno perseverato nella fede nella Nuova Gerusalemme promessa dai nostri padri.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Prima lettera Pietro 3,1

Messaggio del 18/02/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, fui rapito in estasi dal Signore. In visione vidi un cavallo bianco come la neve cavalcato da un cavaliere che con la sua lancia infilzava satana bloccandolo a terra. Sulla sinistra della mia visione avanzavano con tutta la loro potenza i quattro cavalieri dell'apocalisse che dividendosi si dirigevano, veloci come frecce, verso i quattro angoli della terra. Li seguivano milioni e milioni di cavalieri provenienti dall'oriente che scendevano verso il nostro pianeta. Sulla loro destra verso l'alto vi era un astro di fuoco simile al sole che si avvicinava in prossimità della terra, lasciando una scia di fuoco simile a stelle cadenti. Chiesi al Signore il significato della visione ed Egli mi rispose: figlio mio, la visione sta a simboleggiare che la vostra liberazione attesa da secoli è ormai vicina. I quattro cavalieri dell'apocalisse sono il simbolo che molto presto vi sarà una guerra mondiale. I cavalieri provenienti da oriente sono tutti i martiri del vangelo ai quali è stato affidato il compito di liberarvi dalla schiavitù. L'astro di fuoco è simbolo dell'ira di Dio sulla terra causata dai vostri peccati. La scia che lo segue sono i miei angeli sterminatori incaricati di castigare l'umanità come fu un tempo per Sodoma e Gomorra la cui distruzione risparmiò solo il mio servo Lot. Essi hanno l'ordine di non toccare i miei figli prediletti, cioè gli unti, quelli che Io ho scelto e preparato in questi ultimi tempi per condurre il mio popolo nella Nuova Gerusalemme.Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Ezechiele 48, 30-35; Daniele 7, 13-14

Messaggio del 04/03/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, venni rapito in estasi dal Signore. In visione vidi la Vergine della rivelazione degli ultimi tempi Madre dell'umanità e Regina del cielo che scendeva verso la terra con le mani congiunte. Ella piangeva lacrime di sangue che cadevano sul nostro pianeta. Con la mano destra mi ha invitato a guardare verso l'Iraq sulla quale volavano aerei da combattimento che sganciavano missili a testata nucleare. Chiesi alla Vergine Santa il significato della visione ed Ella mi rispose: caro figlio, la visione che ti ho appena mostrato sta a simboleggiare che l'attacco dell'America all'Iraq sarà inevitabile. Dio ha dato ordine ai suoi Angeli di versare le sette coppe della sua ira sull'intera umanità per le grandi offese arrecategli. Satana si scatenerà con tutta la sua potenza sul mondo intero, causando guerre tra popoli, epidemie, carestie e perdita della fede. Voi, miei figli prediletti non temete perché tutto si deve compiere. Figlioli, non vi spaventate quando vedrete e sentirete attraverso i mezzi di comunicazione di tutte queste catastrofi perché tutto deve avvenire. Miei figli prediletti, fortificatevi con il Santo Rosario e la Santa Messa quotidiana perché poi non vi sarà più tempo. Io, la vostra mamma celeste vi prometto che vi proteggerò con tutti i miei Angeli dalle potenze delle tenebre e vi condurrò nella Nuova Gerusalemme.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Apocalisse 15, 5-8; 16, 1-2

Messaggio del 18 Marzo 2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, rapito in estasi ho avuto la seguente visione: ho visto il cielo aprirsi, all'interno vi era un cavaliere vestito di bianco con mantello rosso e corona d'oro sul capo che cavalcava un cavallo bianco. Aveva nella mano destra una lancia nera con la quale punzecchiava l'America. Poi si è diretto verso il nostro pianeta percorrendolo tutto. Chiesi al Signore il significato della visione ed Egli mi rispose: figlio mio la visione che ti ho mostrato sta a simboleggiare che molto presto vi sarà una piaga come la nona che fu mandata sull'Egitto molti secoli fa. Essa sarà causata dall'attacco che l'America farà all'IRAQ. Da questa guerra ne nasceranno altre fra i popoli e vi saranno milioni e milioni di morti. Da essi avrà origine la piaga che si propagherà su tutta la terra. Figli miei prediletti voi non temete perché tutto si deve compiere. Non vi preoccupate di come farete poiché mia Madre, la Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi, vi guiderà passo dopo passo verso la Nuova Gerusalemme terrena.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Zaccaria 14, 12-21- I Re 10, 4-9

Messaggio dell' 01/04/2 003

Cari figli, grazie di cuore per essere venuti a questo cenacolo di preghiera, vi benedico tutti e vi prometto che farò scendere su quanti pregano insieme con Me molte grazie e conversioni. Riunendovi il primo e il terzo martedì di ogni mese vi è possibile meditare sulla passione di mio figlio e nostro Signore Gesù. Inoltre vi prometto che nel giorno della grande tribolazione allevierò le vostre sofferenze e vi proteggerò dalle potenze delle tenebre coprendovi con il mio manto. Figlioli, da questo centro mariano denominato "MOVIMENTO MARIANO REGINA DEGLI ULTIMI TEMPI" nasceranno e si diffonderanno sull'intera umanità le lampade che illumineranno le 12 tribù di Israele, e porteranno il popolo di Dio nella Nuova Gerusalemme. Vi benedico tutti, la vostra mamma celeste.

Geremia 14, 1-10

Messaggio del 15/04/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, chiamato in estasi dal Signore ho ricevuto la seguente visione: ho visto un cavallo bianco con cavaliere vestito da centurione con ornamenti di oro. Egli trascinava per tutto il pianeta Bush infilzato nella sua lancia a simboleggiare Satana. Poi si è fermato davanti a me e mi ha detto: figliolo, io sono San Michele Arcangelo, vi proteggerò da tutti gli attacchi di Satana e vi condurrò nella Nuova Gerusalemme. Lo seguiva un altro cavaliere simile in tutto al primo il quale fermandosi davanti a me mi ha detto: figliolo, io sono San Raffaele , sono il vostro medico e vi proteggerò da ogni malattia fisica e vi condurrò nella Nuova Gerusalemme. Infine un terzo cavaliere simile in tutto ai primi due, fermandosi davanti a me mi ha detto: non temere, io sono San Gabriele, ho il compito di annunciarvi le cose che presto dovranno accadere per prepararvi ad entrare nella Nuova Gerusalemme.

Poi mi fu rivolta la parola dal Signore: Apocalisse 12, 7-18; Daniele 12, 1- 4

Messaggio del- 06- 05 - 2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, mi fu rivolta la parola dalla Vergine degli ultimi tempi: figlio mio non temere per la piaga asiatica che si sta diffondendo in tutto il mondo. Pur essendo causata da un virus umano rappresenta un castigo di Dio per i peccati commessi sulla terra. Essa quindi è di natura spirituale ma trae la sua origine dai numerosi morti della guerra in IRAQ . La piaga si espanderà su tutto il pianeta causando danni ingenti e, a causa della stessa, molte frontiere si chiuderanno per timore del contagio ed il mondo conoscerà e subirà gravi crisi economiche. Ai cristiani sarà proibito ricevere la Santa Comunione prima nella bocca e poi anche nelle mani. Chi ha tempo si fortifichi ora con il Corpo di mio figlio Gesù poiché successivamente non sarà più possibile. Voi, figli miei prediletti non temete, poiché Io, la vostra Mamma Celeste vi guiderò giorno dopo giorno e vi darò tutte le istruzioni per superare questo flagello di Dio. Pregate sia nelle Chiese che riunendovi in piccoli cenacoli, poiché con le preghiere salverete voi stessi e coloro che vi ascolteranno.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Daniele 7, 9-12

Messaggio del 20/05/2003

Durante la recita del Santo Rosario mi fu rivolta la parola dalla Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi. Ella mi disse: figlio mio non temete poiché io salverò non solo voi presenti in questo cenacolo di preghiera ma anche tutti coloro che vi ascolteranno. Figli miei prediletti non temete per il flagello che sta scendendo sull'umanità poiché Io, la vostra Mamma Celeste vi coprirò con il mio manto. Al quinto mistero doloroso fui rapito in estasi dal Signore ed ebbi la seguente visione: vidi la Vergine Santa con le mani aperte e dal suo cuore vidi uscire dodici colombe bianche come la neve, che volando si sono dirette verso la Sua destra a simboleggiare che dal nostro cenacolo usciranno le lampade che illumineranno le dodici tribù di Israele per condurre il popolo di Dio nella Nuova Gerusalemme.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Baruc 2, 11-35

Messaggio del 03/06/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso mi fu rivolta la parola dalla Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi la quale mi disse: figlio mio, voglio che la vostra carità si arricchisca sempre di più. Essa venga rivolta a chi ha fame e sete. Pregate per tutti i defunti che non hanno conosciuto Dio su questa terra e che ora sono assetati di Lui. Aiutate e confortate quanti sono afflitti da problemi spirituali, consolate gli ammalati e le persone anziane. Figli miei, benedico voi presenti nel cenacolo e coloro che mi avete affidati, nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Vidi poi in visione un cavallo nero cavalcato da cavaliere vestito da centurione con ornamenti d'oro simbolo dell'Angelo della carità.

Poi mi fu rivolta la parole del Signore 1° Maccabei 4, 8-35

Messaggio del 02/07/2003

Durante le preghiere della sera fui rapito in estasi dal Signore. In Visione vidi la Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi che scendeva dal cielo dirigendosi sul Vaticano. Aveva nella mano destra una corona nuova del Santo Rosario che Lei stessa ha definito ROSARIO MISTICO e nell'altra un pugno di sabbia che ha lasciato cadere sul Vaticano. Vidi ancora una terribile bufera di sabbia e acqua proveniente dall'Oriente che ha spazzato via il Vaticano simbolo di una guerra Santa tra i paesi asiatici e i cristiani.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Marco 12, 18-27.

Messaggio del 15 luglio 2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, vidi la Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi con la corona del Santo Rosario fra le mani che rivolgendo il suo sguardo a tutti i presenti ha detto: Figli miei, sono molto contenta quando vi riunite per pregare nei cenacoli che vi sono stati affidati. Pregate, pregate molto poiché il momento che viviamo è triste e doloroso. Io vi amo e faccio scendere su ognuno di voi innumerevoli grazie anche se non ve ne accorgete. Sono piccoli e costanti aiuti che vi dono per vedervi sereni. Prima di allontanarsi ci ha benedetti come sempre nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Messaggio del 05/08/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, mi fu rivolta la parola della vergine della rivelazione degli ultimi tempi. Rapito in estasi fui trasportato in cielo. Dall'alto della galassia vidi scendere un astro di fuoco che veniva verso di me penetrando nella mia bocca. Vedendo questa visione ebbi molta paura ma una voce mi parlò e mi disse: figlio mio non temere, la visione che hai visto sta a simboleggiare che dalla tua bocca uscirà la parola come fuoco divino che condannerà le Nazioni. Inoltre la tua bocca annuncerà molte grazie, conversioni e miracoli.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Apocalisse 14, 1-20

Messaggio del 19 agosto 2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, mi fu rivolta la parola della Vergine della Rivelazione degli ultimi Tempi: Digiuno. Poi in visione vidi la Vergine Santa che con le mani congiunte pregava insieme con noi. Ella mi disse: figliolo voglio che facciate il digiuno sia corporale che spirituale,come sacrificio per prepararvi agli avvenimenti che si stanno verificando sul vostro pianeta. Figli miei, con il digiuno che vi sto chiedendo molti di voi supererete questi difficili cambiamenti climatici e vi salverete, molti altri che non ascolteranno le mie parole non si salveranno. Vi benedico tutti nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Isaia 48, 1-22

Messaggio del 02/09/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, in visione vidi le Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi che scendeva verso di noi con le braccia aperte. Ci benedisse tutti segnandoci con il segno della croce poi disse: figli miei, grazie di cuore per essere intervenuti così numerosi a questo incontro mariano. Figlio mio, voglio che si diffondano i cenacoli di preghiera in tutto il mondo per prepararvi al ritorno di mio figlio Gesù. Riunitevi nelle Chiese, nelle case, nelle ville, nei sottoscala, pregate ovunque vi trovate, Io sarò sempre con voi e farò scendere su di voi molte grazie.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Osea 2, 1-25

Messaggio del 16/09/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, mi fu rivolta la parola dalla Vergine della Rivelazione degli ultimi Tempi. Ella mi disse: figli miei prediletti, grazie di cuore per essere intervenuti così numerosi a questo incontro di preghiera. Figlioli, su questo centro mariano farò scendere infinite grazie e conversioni sia per voi che per coloro che con fede si affidano alle vostre preghiere. Poi, rapito in estasi vidi scendere verso di noi la Vergine Santa e al Suo cospetto si dileguavano scappando a destra e a sinistra esseri mostruosi come serpenti dalla testa di drago e dal volto umano.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Marco 12, 7-1

Messaggio del 07/10/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, è venuta come sempre la Vergine Santa che rivolgendo lo sguardo ai presenti ha detto: cari figli, vi voglio molto bene, vi benedico tutti nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Poi ha aggiunto: figli miei prediletti, ascoltate bene quanto sto per dirvi e diffondete questa mia richiesta: voglio che nelle vostre case siano bene in vista il crocifisso, l'immagine del cuore di Gesù e del mio cuore immacolato nonchè l'immagine della Sacra famiglia. Tutto questo vi servirà per proteggervi nei giorni della grande tribolazione.

Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Apocalisse 14, 1- 5

Messaggio del 21/10/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, avvertii nella sala del cenacolo la presenza di molte anime dei nostri defunti che mi chiedevano aiuto. Rapito in estasi ebbi la seguente visione: vidi un luogo simile ad uno stagno fiammeggiante, al centro di esso nostro Signore Gesù Cristo crocifisso, ai piedi della croce vi erano milioni e milioni di anime che alzavano le braccia verso Gesù. In alto, sulla croce due Angeli versavano sulle anime, con una brocca, acqua cristallina mescolata a monete d'oro.

Messaggio del 04/11/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso, in visione vidi la Vergine Santissima scendere dal cielo. Ella ci benedisse tutti e disse: Figli miei prediletti vi voglio molto bene. Voglio che la vostra carità si arricchisca sempre più e che sia offerta per le anime del purgatorio. Figlioli, aiutatemi a donare un pò di sollievo alle anime più abbandonate accendendo un cero benedetto per un'ora al giorno. Questa è una grazia speciale che il buon Dio vi ha concesso per alleviare le pene dei vostri cari defunti. Benedico voi e quanti mi avete affidato con le vostre preghiere.Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Prima lettera ai Tessalonicesi 4, 13-18

Messaggio del 02-12-2003

Durante la recita del Santo Rosario fui rapito in estasi dal Signore. In visione vidi il cielo aprirsi. All'interno vi era la Vergine degli ultimi tempi davanti al sole che splendeva come quando è mezzogiorno. Nelle mani aveva due bombe nere a forma di sfera a simboleggiare una guerra Santa tra due grandi popoli del nostro pianeta. Si è voltata ed ha mostrato verso il sole le due bombe. Si è girata di nuovo verso di noi ed ha detto: figli miei prediletti, voglio che continuiate ad accendere un cero benedetto nelle vostre case almeno per un'ora la giorno. Così facendo sarete protetti dagli Angeli del Signore. Pregate, pregate molto nei cenacoli che vi sono stati affidati, pregate nelle Chiese, nelle famiglie, poiché le tenebre, cioè le forze del male, sono scese sull'umanità. Figli miei, con la vostra perseveranza e con la vostra preghiera salverete non solo voi stessi ma anche tutti quelli che vi ascolteranno.Vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Poi mi fu rivolta la parola del Signore: Abdia 1-21

Messaggio del 16/12/2003

Durante la recita del Santo Rosario, al quinto mistero doloroso , in visione vidi la Vergine della Rivelazione degli ultimi Tempi venire verso di noi portando per mano Gesù bambino. Rivolgendo la parola a tutti noi presenti nel cenacolo disse: figli miei prediletti, vi amo tutti e vi benedico. Voglio che preghiate per tutte quelle persone che io, la vostra mamma celeste, vi mando attraverso Internet, perché dalle vostre preghiere nasceranno per loro grazie e conversioni. Prima di andar via, ci benedisse nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.Poi mi fu rivolta la parola del Signore:

Matteo 12,15-21 Ma Gesù, saputolo, si allontanò di là. Molti lo seguirono ed egli guarì tutti, 16ordinando loro di non divulgarlo, 17perché si adempisse ciò che era stato detto dal profeta Isaia:

18 Ecco il mio servo che io ho scelto;
il mio prediletto,
nel quale mi sono compiaciuto.
Porrò il mio spirito sopra di lui
e annunzierà la giustizia alle genti.
19Non contenderà, né griderà,
né si udrà sulle piazze la sua voce.
20La canna infranta non spezzerà,
non spegnerà il lucignolo fumigante,
finché abbia fatto trionfare la giustizia;
21nel suo nome spereranno le genti.

Isaia 18

HOME-PAGE